Contact

Come possiamo aiutarti?

Puoi raggiungerci dalle 8:00 alle 17:00 nei giorni feriali. Al di fuori di questi orari è possibile utilizzare il modulo di contatto.

IT IT Notiziario

Cosa si intende con codifica?

La codifica prevede l’inserimento di testo, cifre, simboli o altre forme su un prodotto o un imballaggio mediante inchiostro. Vengono utilizzati termini diversi, come ad esempio codifica, stampa o marcatura, ma il significato è lo stesso.

La codifica ha diverse applicazioni e obiettivi e ci sono diversi modi in cui si può eseguire la codifica.

Perché si usa la codifica?

Mediante la codifica, e’ possibile fornire informazioni direttamente all’utente. Esempi sono la data di scadenza, i dati di contatto su una scatola di spedizione, un sito web o le istruzioni utente

Con la codifica si può rendere riconoscibile un prodotto. I prodotti sfusi, le scatole o i pallet sono spesso resi riconoscibili per mezzo di codici a barre, di codici QR o di numeri del tipo.

Un importante obiettivo della codifica è quello di rendere tracciabili i prodotti. Si tratta di informazioni che possono essere importanti per i produttori. Di per sé non forniscono informazioni. Esempi sono codici lotto, i dati di produzione e le altre informazioni per il track & trace.

Come funziona?

La Cyklop offre diverse soluzioni per la codifica degli imballaggi. Le nostre stampanti possono essere distinte in due categorie tecnologiche; le stampanti termiche a getto d’inchiostro (TIJ) e quelle a getto di inchiostro continuo (CIJ).

Una stampante termica a getto di inchiostro è ideale laddove di richieda elevata qualità e facilità d’uso della stampa. Si possono facilmente stampare ad alta risoluzione i codici a barre in 2D, i codici a barre, le date di scadenza, loghi e testi. Combinando la stampante adatta al tipo di inchiostro corretto, è possibile stampare praticamente su qualsiasi superficie.

Le stampanti a getto di inchiostro continuo (conosciute anche come stampanti a getto di inchiostro di caratteri piccoli) sono state progettate per poter applicare i codici praticamente su qualsiasi tipo di materiale, a prescindere dalla porosità, dalle dimensioni, dalla forma e dalla consistenza, spesso ad alta velocità. Si possono facilmente stampare informazioni variabili su singoli prodotti, quali date di scadenza, testi, codici lotto e loghi.

Stampante termica a getto d’inchiostro

Le stampanti termiche a getto di inchiostro (TIJ) utilizzano le cartucce e non necessitano di un solvente separato. Sostituire le cartucce è molto facile e la manutenzione non comporta nient’altro oltre la pulizia della testina di stampa.

Le stampanti TIJ funzionano mediante calore. Quando si esegue la stampa, vengono riscaldate piccole quantità di inchiostro nella testina di stampa. L’inchiostro si espande e viene quindi espulso attraverso le aperture (ugelli) della testina di stampa della cartuccia. Una stampante TIJ deve essere posizionata vicino al prodotto a causa della limitata “distanza di volo” dell’inchiostro.

Vantaggi della stampante termica a getto di inchiostro

  • Qualità di stampa eccellente praticamente su qualsiasi superficie
  • Facile da mantenere
  • Di facile uso
  • Impiego di cartucce
  • Facile da integrare su una linea automatizzata o in/su macchine per imballaggio

A questo indirizzo è possibile avere una panoramica sulle stampanti TIJ della Cyklop.

Stampanti a getto di inchiostro continuo – CIJ

Una stampante a getto di inchiostro continuo utilizza inchiostro e liquido d’impaginazione (tipo di diluente). Entrambi i liquidi sono contenuti in un contenitore separato e vengono mescolati nel serbatoio dell’inchiostro per ottenere lo spessore corretto che consente di stampare correttamente.

Dal serbatoio dell’inchiostro, l’inchiostro viene trasportato sulla testina di stampa ad alta pressione, attraverso il tubo flessibile di stampa. L’ugello contiene un elemento elettronico (risonatore) che provoca vibrazioni nel getto di inchiostro, creando così piccole gocce. Queste goccioline caricate per mezzo dell’elettricità sono disposte nella posizione corretta e vengono quindi espulse sulla superficie da stampare. Le goccioline inutilizzate vengono raccolte e ri-portate nel serbatoio attraverso una linea di ritorno, così da non sprecare alcuna quantità d’inchiostro inutilizzato.

I principali vantaggi della stampante a getto d’inchiostro continuo sono:

  • Adatta per applicare codici su superfici non piane
  • Per la codifica ad elevata velocità
  • Codifica senza contatto
  • La sostituzione dell’inchiostro e del liquido d’impaginazione è semplice e può essere eseguita in modo indipendente
  • Bassi costi di stampa

A questo indirizzo è possibile avere una panoramica sulle stampanti CIJ della Cyklop.

Qual è il metodo di codifica più adatto?

Non è sempre facile scegliere la stampante più appropriata. Per prendere la decisione giusta, si devono prendere in considerazione diversi fattori quali la forma, l’ambiente di stampa, la velocità, il tipo di superficie, che cosa deve essere stampato e le condizioni a cui è esposta la stampa.

Saremo molto lieti di aiutarvi in questa scelta. Ti invitiamo a contattarci senza impegno per una consulenza su misura.

Materiale non durevole

Le stampanti TIJ utilizzano due tipi di inchiostro. L’inchiostro solvente è adatto per la stampa su materiali non assorbenti o non porosi quali plastica, metallo e vetro. Inchiostro a base di acqua viene utilizzato per la stampa su materiali assorbenti o porosi quali carta, cartone e legno.

Una stampante a getto di inchiostro continuo utilizza inchiostro e liquido d’impaginazione (tipo di diluente). Entrambi i liquidi sono contenuti in un contenitore separato e possono essere sostituiti in modo indipendente.

A questo indirizzo si possono trovare ulteriori informazioni sulle cartucce e sui liquidi per la codifica.

Hai bisogno di aiuto?

Ci contatti per favore

Iscriviti alla nostra newsletter

Seguici sui social media

announcement book calendar chat contact info linkedin mail nieuws phone preventiefonderhoud recycle reparatie retourneren search storing suitcase